Il faro e le 10 "C"

Il nostro simbolo è un faro perchè Tema si propone di essere il punto di riferimento del settore finanziario nelle tematiche che riguardano la Gestione dei Rischi e il Sistema dei Controlli Interni.

L'approccio di Tema si caratterizza per le cd "10 C" di K.H. Spencer Pickett tratte dal libro “Auditing the Risk Management Process”:

  1. Capability, la capacità di comprendere e gestire i rischi;
  2. Commitment, l’interesse primario a conoscere e far conoscere a tutta l'organizzazione i rischi;
  3. Choice, ogni decisione all’interno dell’organizzazione deve sempre tenere in considerazione i rischi inerenti;
  4. Consistency, mantenere un approccio che sia sempre proporzionale alla complessità della struttura organizzativa, del sistema informativo e dei servizi/prodotti offerti;
  5. Context, la gestione dei rischi deve tenere conto del contesto (normativo e di mercato in generale) nel quale opera l’intermediario;
  6. Challenge, adattamento nel continuo alla complessità dell’organizzazione e ai suoi obiettivi;
  7. Communication, per stimolare la consapevolezza dei rischi che si assumono e si fanno assumere all'intermediario nel pieno rispetto della tolleranza ai rischi stabiliti dall’Alta Direzione (cd. risk appetite);
  8. Controls, che devono essere strutturati e innestati nei processi organizzativi (embedded) in modo da ridurre i rischi inerenti al livello soglia stabilito dall’Alta Direzione;
  9. Core Values, perché non può esistere risk appetite non allineato al corporate value. In questo contesto accettabilità del rischio deve equivalere alla sua appropriatezza;
  10. Culture, senza la quale la gestione dei rischio non è “parallela” ma “embedded” nelle scelte aziendali. La gestione del business al lordo dei rischi assunti spesso implica una visione ‘tattica’ degli obiettivi aziendali e meramente quantitativa di breve termine; la visione ‘strategica’ degli obiettivi implica una gestione del business finalizzata alla vera creazione di valore al netto dei rischi assunti.